Vendemmia 2021 i presupposti e gli obiettivi dei viticoltori italiani

Il periodo della vendemmia si avvicina ma quali saranno le aspettative del 2021?
Nonostante la pandemia la maggior parte delle aziende vitivinicole hanno risposto prontamente alla crisi economica da Covid-19.
I viticoltori italiani, hanno dimostrato in questa annata un’ampia bravura e professionalità, affrontando e gestendo in maniera ottimale una campagna piuttosto complicata dove sono seguite vicende di maltempo (gelate, grandinate, piogge) che hanno ulteriormente complicato il mercato.

 

Molteplici aziende, infatti, si sono affidate a delle strategie di comunicazione e di marketing per fronteggiare la crisi e generando così risultati economici immediati in vista delle gravi perdite dovute al lockdown.
In vista della vendemmia 2021, le aspettative di mercato sono positive. Si prospetta una quantità minore di produzione vini rispetto agli anni precedenti ma in concomitanza ad una qualità superiore.
I dati relativi all’imbottigliamento sono buoni per tutte le tipologie di vino e l’obiettivo dei viticoltori è quello di consolidare la crescita generata con lo scopo di garantire un margine di guadagno superiore. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Efoods